Krups Venise GVS2 41

Di seguito vedremo la gelatiera ad accumulo Krups Venise GVS2 41. Ne vedremo le caratteristiche e cercheremo di illustrarvi le differenze con un modello precedentemente recensito. Abbiamo inoltre ricercato le opinioni di coloro che la hanno acquistata per verificare la sua integrità nel tempo. Per leggere un breve riassunto della recensione della Krups Venise GVS2 41vi invitiamo a leggere il paragrafo “Conclusioni”.

90 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 83,99 €
90 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 83,99 €

Krups Venise GVS2 41

Due modelli Krups

La Krups Venise GVS2 41 è un modello che ricalca le caratteristiche della Krups GVS2013. Hanno quindi lo stesso design e la stessa struttura. Visto il prezzo ci aspettavamo qualcosa in più visto che il corpo macchina è quasi interamente rivestito in plastica però a onor di causa vedremo dopo che la Krups Venise GVS2 41è dotata di tecnologie che la rendono un prodotto differente da molti altri modelli…

Display digitale

infatti è fra i pochi modelli in circolazione ad accumulo che prevede il funzionamento tramite un display digitale. La Krups Venise GVS2 41 come la gemella prima citata, si ferma automaticamente ed emette un segnale acustico quando il gelato assume la consistenza adatta; questo vi permette di non dover esser affianco alla macchina durante il suo funzionamento.

Capacità e potenza

Che cosa la differenzia quindi dalla Krups GVS2013? Gli accessori. La Krups Venise GVS2 41 viene dotata con solo un cestello (con una capacità di 1,6 l e adatto a una famiglia di 4 persone)! Prima di utilizzarla andrà però prima inserito nel freezer per almeno 24 ore (i tempi sono lunghi) e almeno a -18°C per ottenere dei buoni risultati. Ricordiamo a tal proposito che ricette, temperatura ambiente e del composto sono importantissimi per la buona riuscita del gelato (con tempi di preparazione che variano a seconda della ricetta dai 20 ai 50 minuti)! E poi ci sono i 2 coperchi, la pala per miscelare gli ingredienti e il raschietto per il ghiaccio. La potenza invece della Krups Venise GVS2 41 è superiore alla media: 30 W. I commenti trovati sin ora sono molti e soddisfatti, noi segnaliamo al solito il cavo non particolarmente lungo che non permette di allontanarsi troppo da dove si trova la presa!


Qui un video che vi mostra la gelatiera Krups GVS2013.

Conclusioni

La Krups Venise GVS2 41 ricalca le stesse caratteristiche della Krups Venise GVS2013. In generale possiamo dire che nonostante la struttura in platica offre una buona stabilità e, al momento, integrità. Di buono notiamo il display digitale e il fatto che si ferma automaticamente quando gli ingredienti raggiungono la giusta consistenza, avvertendovi anche con un segnale acustico. La differenza con il modello precedente sta nel fatto che la questo modello non viene dotato ahinoi di un cestello accessorio (spesso utile per produrre diversi tipi di gelato in sequenza). Il cestello della Krups Venise GVS2 41 va tenuto in freezer per molto tempo, quindi per avere il gelato in casa dovrete attendere che questo si raffreddi per almeno 24 ore per ottenere dei risultati soddisfacenti. Se credete che sia il prodotto adatto alle vostre esigenze vi suggeriamo di cercare fra le varie offerte in rete.

90 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 83,99 €
90 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 83,99 €

Vantaggi

  • Segnale acustico
  • Si ferma automaticamente
  • Capacità
  • Accessori

Svantaggi

  • Tempi lunghi
  • Cavo
  • Libretto in lingua straniera

Scheda tecnica della Krups Venise GVS2 41

  • Schermo LCD per controllare il processo di produzione del gelato
  • Spegnimento automatico quando il gelato è pronto e segnale acustico per indicare fine della preparazione
  • Coperchio trasparente con ampia apertura consente di controllare il processo di fabbricazione di gelati e assicura una facile aggiunta di ingredienti
  • Due accessori inclusi: una spatola e un coperchio flessibile per preservare la ciotola
  • Anello e pannello di controllo cromati
  • Maniglie smontabili per una migliore compattezza
  • Capacità 1,6 L (corrispondente a 1L di gelato)
  • Potenza: 30 watt
  • Dimensioni: 0.280 x 0.215 x 0.215 (L x P x A)
  • Peso: 3,8, kg
  • Colore: bianco

Foto in alta risoluzione della Krups Venise GVS2 41

Qui troverete la foto in alta risoluzione della Krups Venise GVS2 41.

Libretto istruzioni della Krups Venise GVS2 41

Qui troverete il libretto d’istruzioni della Krups Venise GVS2 41.

8 commenti su “Krups Venise GVS2 41

  1. vorrei sapere se la krups venice gvs2 fra le gelatiere non autorefrigeranti è la migliore o no ed eventualmente quale marca consigliate e vorrei sapere se il gelato alla frutta prevede prima il congelamento della frutta .e se posso con questa macchina preparare gelati senza grassi per motivi di salute grazie

  2. Salve; sono indecisa tra l’acquisto di questo modello, il Philips HR2304/70, e il De’Longhi IC 8500. Ho letto le varie recensioni ma mi è rimasto un dubbio: la differenza di prezzo tra questo modello e ad esempio il De’ Longhi è giustificata da una differenza significativa nella qualità finale del gelato prodotto? Ed è possibile ottenere frozen yogurt con tutti e tre i modelli?
    Grazie mille,
    B.

    1. Ciao Beatrice,

      Per quanto riguarda i prezzi, tieni presente che c’è una sostanziale differenza nella qualità del motore della Krups Venise rispetto alla De’Longhi IC 8500: la prima ha un motore da 30 W, la seconda da appena 6 W. Questo ci dà da pensare che la mantecatura effettuata dalla Krups sia in effetti migliore, potendo il motore produrre un numero maggiore di giri al minuto. Per il resto, la buona riuscita del gelato fatto con le gelatiere ad accumulo dipende in buona parte dalle temperature sia del cestello, che dev’essere ben raffreddato in freezer per parecchie ore prima dell’uso, sia degli ingredienti utilizzati, che può convenire preraffreddare prima di iniziare la preparazione. Infine, tra i tre modelli ricorda che c’è una differenza di capacità del cestello: Krups e De’Longhi sono sul litro e mezzo (preparano cioè gelato per quattro persone), mentre la Philips HR2304/70 si ferma a 1 l soltanto.
      Per quanto riguarda il frozen yogurt, noi personalmente non abbiamo provato a prepararlo, ma non vediamo nessuna controindicazione!

      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

  3. Salve, ho acquistato da pochissimo questa gelatiera perché a differenza di altre è dotata di un motore più potente (come è stato scritto nella scheda tecnica). Tengo invece a chiarire che la potenza stampata sul retro del motore è di 6 W con tensione di rete 220 V. Per favore mi potete chiarire questo fatto, ovviamente scusandomi da subito se ho male interpretato le Vs. Indicazioni e suggerimenti.
    Ringrazio e saluto

    1. Ciao Andrea,

      Abbiamo provato la Krups Venise GVS2 41 diverso tempo fa e non abbiamo ormai più la macchina con noi. Ci risulta che il modello precedente, la GVS2013, avesse potenza di 6 W: possibile abbia comprato la versione precedente?

      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

  4. Salve, dovrei acquistare questa gelatiera krups vs241, é possibile sapere l altezza effettiva solo del contenitore da mettere in freezer senza accessori montati? Perche il mio freezer ha un altezza di 21 cm, e guardando le misure della gelatiera non capisco se l altezza é riferita a macchina totalmente montata o solo del contenitore per freezer. Grazie.

    1. Ciao Romano,

      il contenitore da solo misura 14 cm. Rircordati però anche di controllare che il tuo freezer riesca a raggiungere i -18°C, altrimenti il recipiente non risulterà abbastanza freddo per preparare un buon gelato.
      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Krups Venise GVS2 41?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *