De’Longhi IC 8500

Di seguito trovate la recensione della gelatiera ad accumulo De’Longhi IC 8500. Bisogna premettere che la Simac è stata assorbita dalla De’Longhi negli anni 90 e sfruttando quindi molte delle loro competenze alcuni modelli hanno le stesse caratteristiche e design di vecchi modelli di gelatiere. Vedremo quindi di seguito quali sono le caratteristiche della De’Longhi IC8500; se poi volete leggere solo un breve sunto vi suggeriamo di proseguire sino al paragrafo “Conclusioni”.

514 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 44,96 €
514 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 44,96 €

De'Longhi IC 8500

Simac e De’Longhi

Il Design della De’Longhi IC 8500 ricorda molto quello della Simac Il Gelataio GA1050 e in effetti queste gelatiere hanno una struttura molto simile (in plastica) e lo stesso design. Il motore che permetterà alla pala di girare si trova superiormente, dove c’è anche il pulsante d’accensione della macchina. La De’Longhi IC 8500 è semplice da assemblare; unica cosa da segnalare, come in molte gelatiere, il cavo: non è particolarmente lungo quindi occhi a dove avete la presa.

La capacità

Abbiamo quindi detto che la De’Longhi IC 8500 assomiglia al modello Simac ma sono del tutto identiche? Per quel che ricordiamo e sappiamo sembra proprio di si: escludendo il logo De’Longhi, questa gelatiera offre una capacità di 1,5 l per 6 watt di potenza. Il cestello quindi occuperà spazio nel freezer (tenete presente circa: 15 cm in altezza e 20 cm di diametro) però vi permette di creare gelato per almeno 4-5 persone. Ci teniamo a precisare che il cestello della De’Longhi IC8500 dovrà esser tenuto in freezer per molte ore (almeno 12 e non a temperature inferiori ai -20°C) per ottenere una buona consistenza del gelato.

Ricette e affidabilità

E a proposito di consistenza trovate in rete tantissime ricette, anche sul sito della Simac, visto che il libretto della De’Longhi IC 8500 non offre un vero e proprio ricettario. Noi un suggerimento ve lo diamo: non inserite ingredienti che si siano troppo riscaldati, anzi sarebbe ideale, per ottimizzare i tempi di produzione lasciare raffreddare il “composto” in frigorifero o in direttamente in freezer prima di lavorarlo. I commenti trovati in rete sono molto positivi proprio sull’affidabilità della macchina; qualcuno lamenta le difficoltà di ottenere un gelato con una consistenza decente ma vi ricordiamo che davvero le dosi degli ingredienti, nonché la tipologia e le temperature di esercizio e ambientali fanno la differenza nella lavorazione (in ogni caso si parla di gelatiere ad accumulo migliori prestazioni le si hanno con gelatiere autorefrigeranti). Noi una pecca la troviamo: la De’Longhi IC 8500 è rumorosa.

Conclusioni

La De’Longhi IC 8500 è una gelatiera con un prezzo accessibile con una buona struttura anche se in plastica e buoni risultati. Offre un cestello con una capacità di 1,5 l ideale per una famiglia di 4-5 persone (a meno che non mangiate quantità ingenti di gelato), con delle dimensioni che lo rendono un po’ ingombrante nel frigo (ma meno di altri modelli). La potenza del motore, che si trova superiormente, ci sembra un po’ scarsa, e un po’ di rumore si sente, ma le prestazioni sono molto buone e non abbiamo letto nessuna lamentela circa l’integrità nel tempo. Per risparmiare ulteriormente vi invitiamo a spulciare fra le varie offerte che potete trovare online!

514 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 44,96 €
514 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 44,96 €

Vantaggi

  • Capacità
  • Prezzo
  • Prestazioni

Svantaggi

  • Poche ricette
  • Cavo corto
  • Rumore

Scheda tecnica della De’Longhi IC 8500

  • Capacità cestello: 1,5 l.
  • Cestello in acciaio inox
  • Coperchio trasparente con ampia apertura per versare ed aggiungere gli ingredienti
  • Il contenitore, una volta raffreddato , può essere utilizzato anche come cestello porta ghiaccio o raffredda bottiglie
  • Cucchiaio per servire e tappo per conservare il gelato in frigo o congelatore può essere completamente smontato, per una facile pulizia
  • Dimensioni (lxpxh cm):16.0×15.0x26.0
  • Peso (Kg):2.7
  • Voltaggio/Frequenza (V~Hz):230~50
  • Potenza (W):6
  • Capacità vasca:1.5 l
  • Coperchio ermetico trasparente:✓
  • Produzione gelato (g):800
  • Piedini in gomma antiscivolo:✓
  • Numero di vasche:1

Foto in alta risoluzione della De’Longhi IC 8500

Qui troverete la foto in alta risoluzione della De’Longhi IC 8500.

Libretto istruzioni della De’Longhi IC 8500

Qui troverete il libretto d’istruzioni della De’Longhi IC 8500.

14 commenti su “De’Longhi IC 8500

    1. Ciao Raffaella,

      come specificato dal produttore è in acciaio inox! Per ulteriori informazioni sul rivestimento contatta la casa produttrice!

      Ciao,

      Il Team di Gelatiera.org

  1. Mi trovo in Senegal con una de longhi ic 8500 nuova .
    La seconda volta che provo a fare il gelato,la macchina si arresta e si spenge ed anche la spia dell’interruttore rimane spenta .
    Che fare? Per la garanzia credo che qui sia un grosso problema.
    Se anche perdendo la garanzia(acquistata in Italia)posso provare a ripararla consigliatemi per favore. Mille grazie e a presto

    1. Ciao Marcello,

      purtroppo non ci occupiamo di riparazioni, per cui non sappiamo come aiutarti. La soluzione migliore è probabilmente contattare telefonicamente il servizio clienti della De’Longhi a questo numero: 199 131414 (il servizio è attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 8:00 alle 18:30, e il Sabato dalle 8:00 alle 12:00). Tieni conto comunque che il frigorifero che utilizzi per raffreddare il cestello deve raggiungere almeno una temperatura di -18°, altrimenti il cestello non risulterà abbastanza freddo per formare il gelato.
      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

    1. Ciao Michela,

      i motivi possono essere svariati. Innanzitutto, trattandosi di una gelatiera ad accumulo (il cui cestello va dunque fatto raffreddare prima nel freezer per circa 12 ore) è importante verificare che il proprio freezer sia in grado di raggiungere una temperatura di almeno -18 °C, altrimenti il cestello non sarà abbastanza freddo (per verificarlo ti basta controllare che sia riportato un simbolo raffigurante 4 “fiocchi di neve” sullo sportello del congelatore). Inoltre bisogna ricordarsi di raffreddare il composto che si vuole trasformare in gelato per 3/4 ore in frigorifero, in modo da evitare che il passaggio dalla temperatura ambiente a quella all’interno del cestello sia troppo brusco e che si formino cristalli di ghiaccio che ne rovinerebbero il gusto. Infine, almeno per le prime volte, conviene preparare gelati cremosi, in modo da varificare la capacità della pala ad amalgamare il composto: successivamente so potreanno sperimentare anche gusti con pezzetti di frutta fresca all’interno o scaglie di cioccolato.
      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

  2. Ciao..una curiosità, avendo un freezer molto.piccolo mi sarebbe difficile riporre direttamente il cestello. Se dopo aver preparato il gelato, lo verso in contenitori e lo ripongo in freezer per le 12 ore di riposo necessarie, ottengo comunque un buon risultato? O è necessario riporre il contenuto in freezer proprio all’interno del cestello della macchina? Grazie mille..

    1. Ciao Simona,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

  3. sono in svizzera, e ho smontato la gelatiera ic5800 per pulirla. Purtroppo non riesco a rimontarla e sul libretto non ci sono le istruzioni. come fare?

    1. Ciao Cernese,

      ti consigliamo di contattare direttamente la casa di produzione, purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto.

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

    1. Ciao Daniela,

      tra i maggiori store online non troviamo nessuno che vende il cestello separatamente, dovresti provare a contattare direttamente la casa di produzione. Noi possiamo comunque pubblicare il tuo commento, in modo che altri utenti siano in grado di aiutarti.

      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

  4. Buongiorno,
    quando comprendo che il gelato in lavorazione è pronto? Sul manuale si parla genericamente di tempi che vanno dai 20 ai 40 minuti e l’unica cosa che mi lascia percepire che forse è pronto è il blocco delle pale, che tornano indietro anziché girare (tra l’altro non so se il fatto che si blocchino possa rovinare la macchina se non si è tempestivi nello spegnimento).
    Grazie.

    1. Ciao Luca,

      purtroppo non possiamo fornire informazioni relative all’utilizzo o la manutenzione del prodotto, ti consigliamo di “contattare” direttamente la De’Longhi (prova tramite email o numero clienti), ma la tua richiesta è nella nostra community e altri utenti possono intervenire.

      Ciao!

      Il Team di Gelatiera.org

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto De'Longhi IC 8500?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *